LAGONEGRO – CAMMINO AL SANTUARIO MADONNA DELLA NEVE

Un pellegrinaggio che a partire dal centro abitato di Lagonegro prosegue lungo la SS 19 delle Calabrie, dalla cappella Madonna del Brusco si sale, superando la sorgente Acqua del Grillo, fino a giungere al Santuario della Madonna di Sirino.

Un cammino spirituale dall’elevata valenza ambientale/naturalistica in particolare negli ultimi 5 km dalla cappella della Madonna del Brusco (1066 metri). Dopo un chilometro un tratturo conduce in un fitto bosco di faggi, a seguito di una salita di quasi due chilometri e mezzo si raggiunge un sentiero di pietre privo di alberi che conduce alla cappella di Maria Santissima della Neve, la nostra destinazione, a 1908 metri.

Non è un percorso difficile ma è di certo faticoso perché si percorre tutto in salita e ci si impiegano quasi otto ore e mezza per andare e tornare; una volta raggiunta la cima però, lo spettacolo offerto riesce a ripagare l’escursionista di ogni sforzo.

Dalla cappella, nota anche come “Madonna del Sirino”, si ha una visione della Basilicata a trecentosessanta gradi: da un lato sarà possibile ammirare le cime montuose come il monte Papa (2005 m) e dall’altro l’incantevole spettacolo del mare che si specchia nel Golfo di Policastro.

PUNTI DI INTERESSE LUNGO IL TRACCIATO:

  •  Chiesa della SS. Trinità (centro storico di Lagonegro)
  • Cappella della Madonna del Brusco
  • Santuario della Madonna della Neve

Lunghezza/Tempo10 km – 4 h – 1.200mt dislivello (dalla Cappella della Madonna del Brusco 5 km)
Modalità di fruizione: a piedi, in bicicletta, a cavallo

Il pellegrinaggio si svolge ogni anno:

  • la terza domenica di Maggio si porta a spalla la statua della madonna della Neve dal paese al Santuario
  • la terza domenica di Settembre si effettua il percorso inverso
  • il 4 e 5 Agosto si festeggia sul monte Sirino con breve processione e benedizione sui 4 versanti.

StaffLAGONEGRO – CAMMINO AL SANTUARIO MADONNA DELLA NEVE